venerdì 27 gennaio 2012

STELLE DI CANNELLA

Helga Schneider, Stelle di cannella, Salani, E. 11,00

Germania, 1932. A Wilmersdorf, un tranquillo e benestante quartiere di una città tedesca, il periodo natalizio è annunciato dalle grida gioiose dei bambini che giocano a palle di neve. Fra le famiglie che abitano tre case, i rapporti superano quelli del buon vicinato: David, figlio del giornalista ebreo Jakob Korsakov, e Fritz, figlio del poliziotto Rauch, sono amici per la pelle e compagni di banco alla scuola elementare; la sorellastra di David è fidanzata con il figlio del noto architetto Winterloh; persino la gatta di Fritz e il gatto di David sono inseparabili... Ma la rapida ascesa del partito nazista inizia a strappare questo velo di apparenza finchè lo squarcio non si allarga al punto di stravolgere le abitudini del quartiere, rivelando la vera natura delle persone, la paura, l'ipocrisia, l'ambizione, l'egoismo.

Nessun commento: